Può capitare che applicandosi ad un sito web con costanza si ottengano dopo alcuni mesi un aumento di traffico molto forte dopo un periodo di tempo che può variare da progetto a progetto.

Guarda L’immagine qui sotto per capire di cosa sto parlando

 

Oggi parliamo di Seo e di crescita di traffico organico come potete vedere in questo schema che è presente sul vostro schermo si tratta di un sito di un mio cliente che ottiene una crescita organica piuttosto interessante

Questa crescita organica o più di più del 1000 percento è fondamentalmente in molti casi è generata da un lavoro a lungo spettro su vari fattori della SEO.

I tre fattori che andiamo a considerare sono:

  1. SEO-ON-SITE per ottimizzazione seo della pagina,
  2. il lavoro di ottimizzazione del sito quindi ottimizzazione del peso delle immagini del caricamento JavaScript e quant’altro
  3. la parte un po’ più difficile e più importante la creazione di backlink

Perché è utile far vedere questo grafico non certo per vantarmi rispetto al raggiungimento di un risultato del genere, ma piuttosto per far notare che la crescita del traffico organico è un uno degli aspetti fondamentali del Seo infatti è proprio su questo che è necessario concentrarsi ed l’aspetto più interessante solitamente per un cliente.

Ma La crescita del traffico se pur è lo scopo del SEO non è sempre un vantaggio per il cliente, vediamo il perché.

In questo caso si tratta  di un professionista locale quindi lavora in un ambito di 20 km di raggio dal suo ufficio cercando nuovi potenziali clienti in questa area geografica.

Ricevere tutto questo traffico, che può essere non proveniente all’interno del suo distretto, può non rappresentare un vantaggio a livello di investimento.

Certo avere un traffico in aumento è sempre bello da mostrare, bisogna però capire di che tipo di traffico si tratta attraverso uno strumento di analisi come Google Analytics 

Cercheremo di capire dall’analisi dei dati quel’è l’origine geografica, quanto tempo rimane sul sito, quali pagine visita, quali obiettivi completa.

Partendo da questa analisi sarà possibile capire se si tratta di un traffico che può essere giudicato utile per il cliente e se non si tratti invece di un traffico inutile.

Scopri di più nel video

 

L’altro aspetto che è interessare valutare è più legato all’ottimizzazione ulteriore del traffico, mi spiego meglio. In presenza di un picco di Traffico organico dovremmo studiare quali pagine interne ottengono più traffico e per quali parole chiave ed andare a sviluppare una strategia ad hoc per le parole che sono più interessanti a livello strategico per la nostra attività.

Potremmo dire che in presenza di questo picco SEO dovremmo porre molta attenzione all’affinamento della nostra strategia così da poter sfruttare al meglio questa opportunità

 

 

Vuoi ricevere per posta Il report di questo caso

5 (100%) 3 votes