Parliamo dell’importanza del Footer nello sviluppo di un sito per psicologi e psicoterapeuti.

 


SCARICA I BONUS GRATUITI DEI PODCAST


 

Il contenuto della puntata sul footer

 Benvenuti alla decima puntata del podcast lo psicologo ai tempi di Google Io sono Davide Marzorati e oggi parliamo di footer una brutta parola che sta indicare la parte finale del nostro sito.

Cioè la parte in cui il l’utente scorre arriva alla fine non c’è più nient’altro. In questo luogo spesso trascurato e abbandonato bisogna comunque essere in grado di comunicare nella maniera corretta, per raggiungere il nostro obiettivo che abbiamo visto nella maggior parte dei progetti di studi di psicologia e psicoterapia è comunque legato al discorso relativo all’ottenimento di chiamate o e-mail qualificate di nuovi possibili clienti.

Nel footer il mio consiglio è quello di anche per un motivo SEO di inserire tutti i dati istituzionali della nostra attività. Cosa significa dati istituzionali significano tutti quei dati che ci rappresentano in maniera istituzionale ,e quali mai Saranno questi dati: il nome della nostra attività così come viene presentata nel web, Logicamente non l’abbiamo ancora affrontato ma ci dovrebbe essere una coincidenza tra il nome che noi utilizziamo per rappresentarci sul web è il nome che viene utilizzato nella mappa di Google e questo è il primo aspetto quindi, se  sulla mappa di Google ci chiamiamo centro di psicologia Catania nel nostro Footer ci dovrà essere questa dicitura così come in tutti i testi che rimandano al nostro sito.

Ma non divaghiamo, il Footer è proprio la parte finale del nostro sito mettiamo questa dicitura che ci rappresenta, poi mettiamo sempre l’indirizzo esatto, i numero di telefono.  Tutto quello che è cap città provincia l’email è la partita IVA e volendo anche il numero di iscrizione all’albo  degli psicologi o psicoterapeuti.

 Quindi un consiglio molto rapido quello che può sembrare una sciocchezza ma che comunque è abbastanza utile sia per l’utente sia come detto per i motori di ricerca

l’altro Aspetto che curerei nel footer se utilizzate come consigliato un CMS come WordPress è possibile impostare in maniera automatica delle parti finali del nostro sito che non sono proprio il footer ma sono delle parti che in tutti le pagine nostro sito vengono ripetute in maniera sempre uguale

In questa parte finale potrebbe essere utile ad esempio ripresentare  alcuni aspetti:

  • la presentazione in sintesi dello psicologo del centro di psicologia
  • dare tutte le informazioni di contatto
  •  mettere gli ultimi articoli o gli articoli più letti 
  • gli ultimi commenti
  • mettere le categorie 
  • tag del nostro blog

 

Facciamo una piccola digressione se utilizzate WordPress le categorie e i tag non sono la stessa cosa diciamo che le categorie servono per dare una macro divisione ai nostri articoli mentre i tag servono a inserire all’interno della di un articolo. un etichetta che può non essere collegata direttamente alla categoria

Quindi potremmo avere due tag simili in due diverse categorie e questo è utile per l’organizzazione dei nostri articoli questo aspetto comunque lo vedremo in una prossima puntata adesso

L’importante è aver compreso che alle del nostro sito esiste Quello che viene definito footer o  parte finale e avere la possibilità appunto di comprendere come riempire questo spazio presente nel nostro sito. 

Sulla questione della privacy è quella dei cookie stanno per entrare delle nuove normative europee e quind non posso specificare esattamente come muoversi aspettiamo il 25 maggio 2018 per avere maggiori informazioni e magari per poter consigliare l’esatto plugin o servizio da utilizzare per ovviare a questo tipo di problematica legale per la gestione dei dati e dei cookies.

Quindi questa puntata Molto breve è termina. Vi ringrazio per l’attenzione e se il podcast via piaciuto condividetelo con i vostri colleghi e naturalmente se ne avete voglia potete aiutarmi lasciando una recensione a 5 stelle

Grazie e alla prossima puntata che molto probabilmente sarà con un ospite speciale un vostro collega che ha ottenuto un successo interessante sulla rete travalicando la nozione di località, che qua portiamo avanti in maniera specifica, ma diventando proprio  una realtà a livello nazionale.

Non anticipiamo i tempi perché non sono pur avendo già fatto la registrazione non sono sicuro che andrà in scaletta per la prossima puntata

Un altro avviso estremamente importante per chi ascolta questo podcast prima  del 23 giugno 2018 ci sarà un evento dal vivo dedicato a psicologi e psicoterapeuti per comprendere come gestire la propria promozione online,  Un ringraziamento da Davide Marzorati e dal team di sei attivo al prossimo episodio.


 

SCARICA I BONUS GRATUITI DEI PODCAST

5 (100%) 2 votes