La realizzazione di un sito web per uno psicologo o psicoterapeuta rappresenta una grande opportunità per far conoscere le potenzialità professionali all’interno del proprio territorio di pertinenza.

Gli psicologi e gli psicoterapeuti ottengono una forte competenza professionale negli anni di studio e tirocinio, ma durante il loro percorso di formazione non vengono in contatto con materie o attività che possano offrigli strumenti di marketing sia online che offline.
Il team di Seoattivo aiuta lo psicologo o psicoterapeuta nella creazione di una strategia di marketing che abbia come punto di partenza il sito web incentrato all’interno del proprio territorio di riferimento. Il punto di partenza su cui riflettere riguarda il fatto che la ricerca su internet è diventata uno strumento di scelta e aiuto per molte delle faccende che interessano l’utente che utilizza internet. Attraverso la ricerca su google o altri motori di ricerca si cercano soluzioni ai problemi della propria vita. Non si ricercano solo informazioni ma si cercano proprie e vere soluzioni.

Come si deve comportare lo psicologo difronte a questo cambiamento? Dal nostro punto di vista la soluzione più saggia è quella di andare a intercettare questo tipo di traffico con la creazione di contenuti che possano essere di aiuto o interesse per il proprio target di riferimento. Tutto ciò presuppone la creazione di un sito web che possa avere delle caratteristiche di base che siano utili per  psicoterapeuti, enti di formazione, associazioni e cooperative, scuole di Psicoterapia.

le caratteristiche di base per un sito web per psicologi

  1. Semplice
  2. Intuitivo e pensato per l’utente
  3. Responsive
  4. Ricco di informazioni pertinenti e utili per gli utenti
  5. Facilmente Modificabile
  6. Gestibile direttamente dallo psicologo
  7. Creato per essere indicizzabili dai motori di ricerca

 

Questi semplici 7 punti indicano la nostra filosofia per la creazione di un sito web per i professionisti psicologi o psicoterapeuti all’interno del territorio nazionale. Il nostro lavoro si basa sull’esperienza fatta con diversi psicologi e psicoterapeuti italiani in questi ultimi anni di lavoro con spesso risultati molto interessanti, nel caso volessi scaricare un report di un nostro cliente di una media città italia puoi andare a questa pagina–> scarica il report di uno studio di psicologia nostro cliente.

La creazione di un sito web è come abbiamo già evidenziato in un articolo precedente solamente un punto di partenza per la strategia di marketing dello psicologo

 

Quali sono i consigli pratici per poter realizzare un sito web

Senza scendere nel dettaglio possiamo dare alcune indicazioni di massima per la realizzazione di un progetto di successo:

  • Utilizzare un CMS open Source,
  • Creare una grafica personalizzata semplice e lineare
  • Utilizzare colori tenui che non spaventino il pubblico
  • Trovare il giusto font che aiuti la lettura e invogli l’approfondimento
  • Creare strutture gerarchiche efficaci  per presentare i contenuti
  • Utilizzare una grafica online e offline identiche
  • Trovare il giusto nome di dominio
  • appoggiarsi ad un hosting di qualità
  • Avere a disposizione una sezione Blog dove creare un dialogo con il proprio target
    • Utilizzare articoli di approfondimento
    • Immagini
    • Grafici
    • Video
  • Misurare i risultati sia in termini di traffico che di chiamate

Può uno psicologo realizzare un sito in autonomia?

La risposta dal punto di vista pratico è sicuramente affermativa. Chiunque può dedicare del tempo per creare un sito web con un CMS gratuito come WP dopo aver acquisto uno spazio hosting linux su aruba scegliendo il giusto nome di dominio e magari andando ad acquistare un template per la propria installazione di WordPress.

E’ possibile inoltre andare a creare il sito e gestire la strategia di content marketing in autonomia, la grafica e tutto quello che ne consegue. Personalmente credo che un progetto di questo tipo possa essere portato avanti dallo psicologo in maniera autonoma, ciò inciderà molto però nel tempo a disposizione per la sua professione principale.

Sono del parere che il professionista psicologo e psicoterapeuta debba focalizzarsi sulla propria attività e concentrarsi solo sulla produzione di contenuti per il proprio sito delegando invece il resto del lavoro ad un esperto di siti web, che possa iutarlo sia nella realizzazione pratica del progetto e inoltre fornendo una consulenza per la strategia di marketing online e per il SEO.

 

Conclusione

Dal nostro punto di vista far conoscere le propria professionalità relativa al lavoro di psicologo o psicoterapeuta è di primaria importanza per chi vuole aumentare la propria possibilità di incontrare persone che desiderano entrare in contato con possibilità concrete di soluzione delle problematiche psicologiche.

Naturalmente è possibile intraprendere diverse strade per raggiungere questo risulato una di queste è sicuramente gli strumenti della comunicazione online.

Se questo articolo ti ha incuriosito e vuoi metterti in contatto com me trovi tutte le info sulla pagina dei contatti di seoattivo

  1. Se sei uno psicologo o uno psicoterapeuta ma non sei ancora pronto ad una consulenza SEO per il tuo sito web ti offro la possibilità gratuita di un  mini corso formativo sugli strumenti di web marketing per psicologi dovrai lasciare la tua l’email per iscriverti e riceverai un report di un tuo collega che sta utilizzando le nostre metodologie di lavoro e potrai vederne gli effetti e nello stesso riceverai video e info gratuite per aumentare la tua consapevolezza degli strumenti web per la crescita online come professionista.
  2. Se questo articolo ti pare offra un minimo valore aggiunto per i tuoi colleghi puoi condividerlo su twitter: 

Altri articoli relativi allo sviluppo di siti web per psicologi

Leggi anche questi articoli  Fattori che influenzo la SEO Relativi ai Backlink
Leggi anche questi articoli  Se il contenuto è il re allora il contesto è la regina e la regina è in comando
Leggi anche questi articoli  Esperto SEO per psicologi e psicoterapeuti e le verità ai tempi di Google
Leggi anche questi articoli  Un sito web non è un punto di arrivo