Cosa significa che i siti web non sono un punto di arrivo ma semplicemente un punto di partenza?

Semplicemente che in una strategia di comunicazione molti imprenditori solitamente  pensano che lo sviluppo di un sito web sia la parte conclusiva del proprio lavoro di marketing e di contenuto da fare online.

Niente di più sbagliato!

Questo è un grave errore perché un sito web è inutile come ente isolato. Quello che serve ad un sito web non è  più  una grafica bella, dei bei testi eleganti, delle giuste call-to-action o migliaia di visite al giorno. Quello che serve è un traffico qualificato, cioè un traffico interessato in quel momento a gli argomenti o ai prodotti che vengono offerti dal sito stesso.

Seoattivo.it si  occupo attraverso dello sviluppo di siti web per professionisti e piccole medie imprese da diversi anni e  questo errore accomuna molte persone che si avvicinano per la prima volta ho hanno avuto esperienze negative da passati lavori fatti con consulenti web.

L’approccio di seoattivo.it quindi parte proprio nel ribaltamento di questa prospettiva  e cerca di far far comprendere ai nostri clienti come in realtà un sito web sia un punto di partenza per lo sviluppo di una strategia di marketing che possa attirare sul sito del traffico qualificato.

Noi di Seoattivo.it pensiamo che questo sia il vero motivo per sviluppare un sito web e cioè che rappresenti un punto di partenza  per sviluppare qualcosa e non il punto finale di uno sforzo che dura per un periodo limitato nel tempo.

Un sito web deve essere qualcosa di vivo qualcosa di sempre aggiornato qualcosa che rappresenti la dinamicità del nostro attività e soprattutto deve servire per informare, per educare, per far nascere curiosità all’interno del nostro pubblico di riferimento.

Leggi anche questi articoli  Realizzazione sito: Polo Tradatese di Psicologia

In conclusione, per quanti stiano sviluppando o pensino di sviluppare un sito web come qualcosa di definito come qualcosa di immobile come qualcosa che una volta pagato un professionista possa andare avanti da solo, il nostro consiglio purtroppo è diametralmente opposto.

Certo ci possono essere casi in cui il sito serve come semplice biglietto da visita elettronico: qualcuno sta parlando di noi, ci presentiamo in una riunione, ci presentiamo da un cliente e dopo tale evento verremo ricercati e trovati in rete.

Ma escluso questo singolo caso, quello che è importante capire, è che se  vogliamo sviluppare una strategia di marketing online che abbia qualche possibilità di successo  dobbiamo per forza andare a creare un sito web che sia ricco di informazioni educative per il nostro pubblico.

un sito web è un punto di partenza

  1. Sviluppo di pubblicità online
    1. Adwords
    2. Facebook
  2. Sviluppo di una strategia di contente marketing
    1. Immagini
    2. Testi
    3. Video
    4. Schede tecniche
  3. Sviluppo SEO

Fine della Storia

Concludiamo dando un consiglio spassionato, se pensate che un sito web sia qualcosa da creare e lasciare identico a se stesso per una decina di anni……semplicemente non fatelo

 

 

5 (100%) 6 votes